Desquamazione: i rimedi naturali alle spellature antiestetiche

0
339
desquamazione

La desquamazione della pelle è normale se abbiamo esagerato con la tintarella senza gli adeguati rimedi protettivi contro i raggi UV. Ma vediamo i rimedi naturali.

Finite le vacanze, ora però ci tocca fare i conti con la desquamazione della pelle, quell’antiestetica pelle morta che si stacca facilmente riempiendo i nostri abiti. Vediamo le cause e i rimedi naturali alla spellatura.

Le cause

La spellatura è l’effetto naturale che avviene a seguito di una scottatura dovuta ad una scarsa protezione contro il sole: la pelle si disidrata e diventa più dura del normale. La pelle “vecchia” viene espulsa creando la caratteristica spellatura, mentre nel frattempo la pelle nuova sale in superficie.

Come evitarla

E’ possibile evitare l’antiestetica desquamazione e prolungare il colorito dell’abbronzatura prestando i giusti accorgimenti ogni qualvolta ci esponiamo al sole. Vediamoli.

  • Utilizzare una protezione 30 ogni volta che ci si espone al sole, evitando sempre le ore più calde e un’esposizione prolungata.
  • La pelle ha bisogno di essere continuamente idratata, quindi è necessario bere molto e mangiare molta frutta e verdura.
  • Idratare bene la pelle anche dopo l’esposizione con una buona crema doposole con proprietà lenitive e idratanti.

Come rimediare

Il metodo più utilizzato per eliminare rapidamente la pelle morta in seguito ad una spellatura è lo scrub.

Per i primi giorni in cui la pelle si stacca molto facilmente, lo scrub va effettuato quotidianamente sotto la doccia con un guanto di crine. Successivamente basta eseguire l’operazione almeno una volta a settimana.

Lo scrub offre il beneficio di eliminare la pelle morta e le cellule impure, oltre ad essere utilizzato come metodo contro la buccia d’arancia.

Come realizzare uno scrub fai da te

Ti bastano pochi semplici ingredienti che hai abitualmente in casa per creare uno scrub del tutto naturale. Due sono gli elementi indispensabili al miscuglio da creare: un ingrediente grezzo che aiuta a “grattare via” la pelle morta e un amalgamante che ne facilita l’applicazione evitando di arrossare la pelle. Possiamo scegliere tra zucchero, fondo del caffè e sale da mescolare con miele, yogurt oppure olio di oliva.

Se invece vogliamo affidarci ad un prodotto cosmetico biologico già pronto, Abano Terme mette a disposizione il Bio-Scrub Delicato all’olio di Jojoba: i granuli micronizzanti dell’olio facilitano l’ossigenazione della pelle, eliminando le impurità. Basta applicare il prodotto sulla cute e massaggiare con movimenti rotatori per poi sciacquare.

I cibi che fanno evitare la desquamazione

Un aiuto per evitare e ridurre la spellatura post-abbronzatura arriva dalla tavola: bere due litri di acqua al giorno consente di idratare la pelle dall’interno rendendola più compatta. Un aiuto arriva anche dagli alimenti ricchi di acqua, quindi frutta e verdura a go-go: anguria, ananas, cetrioli, pomodori, lattuga sono solo alcuni degli alimenti benefici alla pelle.