Mani: i rimedi naturali per proteggerle dagli agenti aggressivi

0
817
mani

Le mani sono sempre in vista e soggette ai danni causati da agenti esterni: la loro cura è fondamentale per mostrarle sempre perfette. Ecco alcuni semplici consigli per rimediare ai piccoli difetti.

Le mani sono la parte del corpo sempre in vista e che utilizziamo maggiormente, per questo possono subire dei piccoli danni causati da agenti esterni come, caldo, freddo e detersivi. O semplicemente a causa di frequenti lavaggi perdono la loro perfezione. La loro cura quotidiana è fondamentale per mantenerle sempre belle e giovani. Vediamo qualche consiglio facilmente applicabile in casa.

Igiene

L’igiene delle mani è il primo passo fondamentale per eliminare le impurità e quegli elementi tossici che vanno ad intaccare la salute: si consigliano lavaggi con detergenti neutri per non alterare il pH della pelle e con acqua non troppo calda in quanto va ad intaccare la naturale barriera protettiva della pelle provocando secchezze. Inoltre, il lavaggio è consigliato prima dei pasti, dopo essere andati in bagno, dopo aver utilizzato un computer o altri strumenti che rilasciano polvere. Meglio tenere sempre con sè un gel antibatterico per le situazioni in cui non abbiamo un lavandino a disposizione.

Idratazione

Anche le mani, come il viso e il resto del corpo, devono essere costantemente idratate. Per rendere le mani morbide e setose, eliminando la secchezza, si possono utilizzare creme ad idratazione profonda, oppure creme all’olio di oliva che vanno a cicatrizzare anche eventuali tagliettini creati col freddo, come la SuperCrema.

Esfoliante naturale

Se le tue mani sono secche, screpolate e ruvide, meglio ricorrere ad un bell’impacco esfoliante: mescola il succo di un limone con due cucchiai di zucchero di canna. Massaggiare il composto sulle mani e risciacquare.

Limone ed olio d’oliva

Le unghie sono un aspetto estetico fondamentale per la bellezza delle nostre mani. Per renderle forti, sane e lucenti, il succo di limone e l’olio d’oliva (ottimo anche l’olio di mandorle dolci) sono il mix perfetto: le cuticole saranno, invece, ammorbidite.

Bicarbonato

Il bicarbonato è uno sbiancante naturale che tiene lontano i batteri: versare qualche cucchiaino in una bacinella di acqua ed immergere le dita per qualche minuto. Le unghie opache e ingiallite torneranno alla loro tonalità naturale.

Rinforza le unghie

Se le tue unghie sono sfaldate e deboli probabilmente hai una carenza di zinco, vitamina B e calcio, sostanze che favoriscono un corretta crescita, oppure utilizzi frequentemente smalti, che sono molto aggressivi.

Un rimedio naturale per riavere le unghie forti è crearti una crema frullando una patata lessa e due foglie di cavolo con l’olio d’oliva: l’impacco va tenuto in posa per circa 30 minuti.

Un secondo miscuglio utile per rinforzare le unghie è composto da limone, uova e avocado: mescolare un uovo con l’avocado frullato e il limone e tenere in posa per 15 minuti.

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi articoli