Occhi gonfi: cause e rimedi naturali per ridurre il problema antiestetico

0
852
occhi gonfi

Gli occhi gonfi rappresentano il principale problema antiestetico da affrontare appena svegli: vediamo le cause e i rimedi naturali per farli tornare alla normalità ed uscire di casa a testa alta.

Appena ci svegliamo la mattina non abbiamo mai il coraggio di guardarci allo specchio per notare quegli inguardabili occhi gonfi con le occhiaie che cadono a terra. Ma bisogna porre rimedio se vogliamo uscire di casa. Come fare? Sicuramente la miglior cura è la prevenzione. Ma per prevenire bisogna prima conoscere le cause che danno luogo a queste enormi borse. Vediamo allora cosa può indurre al gonfiore e come porre rimedio con semplici trucchi casalinghi.

Cause

Ritenzione idrica

Il gonfiore è dovuto ad un ristagno dei liquidi, la cosiddetta ritenzione idrica che può anche gonfiare le gambe. Il rimedio immediato che vi può venire in mente di primo acchito è di bere molta acqua per favorire una migliore circolazione.

Agenti atmosferici avversi

Troppo sole, o meglio in questo periodo, troppo freddo o vento possono arrossare e gonfiare gli occhi con facilità essendo anche soggetti all’aria inquinata concentrata di cattivi pulviscoli che possono danneggiarli.

Insonnia

Se soffri di insonnia hai già trovato la causa al tuo problema: anche gli occhi hanno bisogno di riposare e rilassarsi.

Trauma

Se l’occhio ha subito un trauma, può formarsi un edema o un ematoma attorno alla zona oculare che mostra il gonfiore e un colorito diverso.

Orzaiolo

L’orzaiolo è un’infiammazione batterica che colpisce le ghiandole sebacee presenti sulle palpebre provocando gonfiore e dolore all’occhio colpito.

Allergie

Allergie ai pollini e alla polvere determina la lacrimazione che può essere eccessiva a tal punto da gonfiare entrambe le palpebre, superiore e inferiore, degli occhi.

Congiuntivite

La congiuntivite è un’infiammazione virale o batterica che colpisce la congiuntiva, ovvero la mucosa che riveste l’occhio e la parte interna delle palpebre: anch’essa può portare al gonfiore.

Alimentazione scorretta

Una dieta ricca di sale e di alimenti che vanno a sovraccaricare reni e fegato bloccando la circolazione, è un’altra possibile causa delle occhiaie.

Rimedi naturali

Ora che hai trovato la causa al tuo problema, scopri quali sono i rimedi naturali più adatti a te.

Idratazione

Come abbiamo visto, disidratazione e tossine sono una delle principali cause di gonfiore agli occhi. Per rimediare bere molta acqua alternandola a tè verde, tisane a base di tarassaco, finocchio e carciofo. Riduci le tossine che ingurgiti evitando cibi e bevande zuccherate, cereali raffinati e sale.

Cetriolo

Sicuramente uno dei rimedi più noti per ridurre gli occhi gonfi è quello di mettersi le fette di cetriolo per 10 minuti.

Patate

Anche le patate sono un rimedio molto utilizzato contro le occhiaie: avvolgere le fette tagliate sottili in una garza e posizionarle sugli occhi per un quarto d’ora.

Aloe vera

Ricca di antiossidanti e vitamine E ed A, l’aloe vera è conosciuta per ridurre le infiammazioni. Applicando l’estratto sul contorno occhi aiuterà a sgonfiarli.

Ghiaccio

Impacchi freddi col ghiaccio avvolto in un panno favorisce lo sgonfiamento dato dall’accumulo di liquidi.

Acqua e sale

Se cibi ricchi di sale fa male, degli impacchi con acqua e sale invece aiutano a ridurre la ritenzione idrica e a disinfettare la pelle nel caso si tratti di infiammazioni virali o batteriche.

Spry all’acqua ipertermale

Evita arrossamenti e ulteriori gonfiori stropicciandoti gli occhi con le dita: la pelle è sensibile specialmente quella degli occhi. Tieni sempre con te, nella tua borsa, uno spray all’acqua ipertermale da spruzzare ogni qualvolta senti gli occhi stanchi e pesanti.

 

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi articoli