Pelle sensibile: sintomi, cause e rimedi naturali per prevenirla

0
278

La pelle sensibile è un tipo di pelle molto fragile che risponde in modo eccessivo agli stimoli esterni: ecco i sintomi, le cause e i rimedi per prendersene cura.

La pelle sensibile viene considerata una vera e propria patologia. Questo tipo di pelle si presenta molto secca, disidratata e può manifestare prurito, desquamazione e bruciore.

Generalmente si etichetta una pelle come sensibile se tende ad arrossarsi facilmente. In realtà le cause sono più profonde e sono più radicate in una intolleranza alla maggior parte degli agenti esterni con cui viene a contatto: detergenti, saponi, trucchi, tessuti, sole e caldo, vento e freddo. Se non ce ne prendiamo cura con i prodotti adeguati, c’è il rischio che si sviluppino dei veri e propri problemi cutanei, dall’eritema solare, alle couperose, alla rosacea e alla cronica dermatite atopica. Inoltre, tende ad invecchiare più rapidamente mostrando rughe e macchie.

Conoscere le cause e i rimedi naturali è un must per prendersi cura della propria pelle specialmente nella stagione invernale con temperature che la mettono a dura prova.

Sintomi

La pelle sensibile è molto fragile e presenta caratteristici sintomi:

  • arrossamento
  • secchezza, disidratazione, desquamazione
  • bruciore, prurito, irritazione

Cause

Esistono diverse cause che portano alla sensibilità della pelle, dai fattori fisiologici e genetici a quelli ambientali.

Squilibri ormonali

Stress, menopausa, ciclo mestruale, gravidanza sono situazioni che creano uno squilibrio degli ormoni riducendo le difese immunitarie dell’organismo e di conseguenza la barriera cutanea diventa instabile e più sensibile agli attacchi esterni.

Fattori climatici

Temperature estreme dal caldo intenso al freddo gelido, afa e vento aumentano la secchezza della pelle.

Raggi UV

Esporsi esageratamente al sole fa male a tutti specialmente a chi è soggetto a una cute sensibile. Usare sempre prodotti solari protettivi anche in inverno è un obbligo per evitare bruciori, scottature e irritazioni.

Prodotti aggressivi

Una delle maggiori cause della sensibilità della pelle è il contatto di prodotti chimici che aggrediscono l’epidermide: trucchi, profumi, conservanti, nichel e parabeni devono essere tenuti lontani.

Smog

La pelle deve proteggersi dalle particelle inquinanti con le quali è a contatto ogni giorni e causano un indebolimento della barriera protettiva cutanea. Utilizzare i corretti prodotti è il primo passo per la prevenzione.

Rimedi

Ecco alcuni facili e semplici rimedi per prevenire ed alleviare la pelle sensibile.

Detersione

Il primo step per prevenire la sensibilità della pelle è la detersione. I prodotti da utilizzare dovranno essere estremamente delicati, poco schiumogeni, completamente neutri e soprattutto naturali ricchi di vitamina C. E’ possibile far precedere alla detersione, una corretta tonificazione per riequilibrare il pH con il Bio-Tonico Riequilibrante. Seguire con il latte Detergente per eliminare i residui di trucco e e le impurità ammorbidendo la cute delicatamente. Si consiglia di tenere sempre in borsa l’acqua ipertermale che può essere vaporizzata sulla cute quando si sente aumentare le secchezza e inizia a tirare.

Idratazione

Dopo la detersione, la pelle deve essere idrata con una buona crema protettiva e nutriente come la Bio-Crema Idratazione Profonda: grazie ai suoi principi attivi termali e naturali dona freschezza e morbidezza alle pelli secche e stressate. Si consigliano anche prodotti a base di aloe vera per le sue proprietà emollienti e nutritive e olio di oliva come la Supercrema, contenente anche il miele, un mix ideale per rendere la pelle elastica proteggendola al contempo dalle offese ambientali.

 

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi articoli