Pelle stressata: alimentazione e pulizia corretta per porre rimedio

0
669
PELLE STRESSATA

Acne e dermatiti, sono sintomi visibili di una pelle stressata da uno stile di vita e da un’alimentazione errata: ecco come prevenire o rimediare a queste macchie antiestetiche.

Un recente studio ha rivelato un aumento di casi di pelle stressata soprattutto in donne di mezza età. Le cause sono molteplici: squilibri ormonali, intolleranze, cattiva alimentazione, ritmi lavorativi stressanti, infinite ore di palestra, mancanza di sonno. Il risultato sarà una pelle affaticata.

 Vediamo in dettaglio i possibili rimedi alla pelle stressata.

Corretta detersione

Contro la pelle stressata il consiglio principale è quello di fare un uso quotidiano di una crema che rilassi e deterga la pelle contro i danni recati dall’inquinamento, dall’afa, dai raggi UV. Dopo aver sciacquato il viso, passare un tonico addolcente e riequilibrante per avere un’immediata sensazione di benessere dopo un’intensa giornata. In seguito, applicare il Bio-Latte Detergente: gli estratti di cocco detergono la pelle in profondità eliminando le impurità e i residui di trucco senza aggredire e lasciando il viso con una nota profumata di piacevole sensazione.

Scrub

Prima di andare a letto la cute ha bisogno di ritrovare il suo aspetto naturale. Quello che ci vuole è un’esfoliazione con uno Scrub Delicato che rimuova tutte le impurità. Lo scrub di Abano Terme, in particolare, grazie ai granuli micronizzanti di olio di jojoba, facilita l’ossigenazione della pelle, eliminando le impurità e le cellule morte. La pelle troverà sollievo.

Alimentazione corretta

La salute della nostra pelle parte sempre dalla tavola. Una pelle stressata è una cute che ha bisogno di ridurre i grassi e gli zuccheri. Latte, latticini e formaggi sono i responsabili dell’insorgenza dei brufoli. Contrariamente a quanto si pensa, invece, la carne rossa contiene vitamine e ferro, indispensabili per la salute della pelle.