Abbronzatura: dalla natura le migliori protezioni solari

0
789
abbronzatura

La natura ci offre la migliore protezione solare per la nostra pelle lasciandoci godere una sana e dorata abbronzatura: ecco gli oli vegetali e gli alimenti che prevengono le scottature e i danni del sole in maniera naturale.

Il sole e il caldo richiamano alla nostra mente l’abbronzatura. Ma se da un lato il sole fa bene per fornire al nostro organismo la vitamina D preziosa per le ossa e l’apparato cardiovascolare, dall’altro lato l’eccessiva esposizione danneggia la pelle. Senza ricorrere ai protettori cosmetici, la natura ci offre soluzioni più sane per idratare e proteggere la pelle in modo salutare.

Olio di sesamo

L’olio di sesamo riduce del 30% la penetrazione dei raggi UV, ancor più dell’olio di cocco e di cotone.

Olio di oliva

L’olio di oliva contiene lo squalene vegetale e l’allantoina che fungono da spettro naturale alle radiazioni solari.

Olio di germe di grano

La grande quantità di vitamina E presente in quest’olio protegge la pelle dai raggi solari.

Tè verde

Diversi studi hanno evidenziato l’effetto fotoprotettivo del tè verde riducendo il numero di scottature. Inoltre, è stato testato che riduce la formazione delle cellule del melanoma.

Melograno

Ricco di polifenoli, il melograno combatte i radicali liberi ed aumenta del 20% la difesa naturale contro gli effetti dannosi del sole.

Broccoli

I broccoli contengono gli isotiocianati, sostanze che prevengono il cancro della pelle.

Uova

Le uova sono ricche di lecitina, alleata della pelle contro i danni UV.