Allergie cutanee: cause, sintomi e rimedi naturali contro gli insestetismi

0
152
ALLERGIE CUTANEE

Le allergie cutanee possono essere causate da diversi fattori che portano ad irritare la pelle: farmaci, cosmetici, infezioni, reazioni allergiche. Ecco tutti i rimedi naturali per alleviare i sintomi.

Le allergie cutanee causano problemi antiestetici di non poco conto: si manifestano come eruzioni cutanee, edemi, vesciche. Conoscerne le cause e i sintomi permette di prevenire e intervenire in tempo per rimediare a questi inguardabili e fastidiosi inestetismi.

Cause

Profumi

I profumi sono una delle cause principali di allergie cutanee: li ritroviamo frequentemente in oggetti di uso quotidiano come saponi, creme per viso e corpo, detersivi, le stesse fragranze per profumarci l’aspetto prima di uscire di casa. Meglio preferire prodotti neutri privi di queste sostanze come oli e saponi naturali che rispettano il pH della pelle senza aggredirla.

Nichel

Un’altra causa molto diffusa è il nichel. Chi di noi, soprattutto le più giovani, abbia un piercing o si affida a gioielli di bigiotteria, potrebbe essersi reso conto della conseguenza del nichel sulla nostra pelle: comparsa di vescicole, prurito, rossore o bruciore e gonfiore.

Cosmetici

Prodotti cosmetici di bassa qualità, scaduti, contenenti profumi, formaldeide, o parabeni, rappresentano una causa molto frequente di allergie cutanee: la pelle si arrossa, si gonfia e compaiono eruzioni. Meglio scegliere prodotti bionaturali e stare attenti alla scadenza indicata una volta aperti.

Tinte per capelli

Le tinte per i capelli contengono una sostanza, la parafenilendiamina, che può provocare allergia, come prurito o dolore. Prima di procedere a colorare i capelli bisogna sempre fare la prova che viene indicata sulla confezione.

Protezione solare

Con l’avvicinarsi della bella stagione è buona norma tenere sempre con noi una buona protezione solare per evitare i danni causati dai raggi UV. Ma bisogna fare attenzione ai loro componenti: acido parabenzoico, benzofenoni, salicilati, oxibenzona sono sostanze chimiche che possono non essere tollerate dalla nostra pelle.

Rimedi naturali

Prima di consultare un dermatologo, possiamo affidarci ai rimedi fai-da-te per alleviare i sintomi delle allergie cutanee. Vediamo i più efficaci.

Farina d’avena

Quando il prurito persiste in modo fastidioso, possiamo immergerci in una vasca da bagno colma di acqua e farina d’avena: la saponina contenuta in quest’ultima ha un’azione antinfiammatoria riducendo l’irritazione e lasciando la pelle idratata.

Camomilla

Gli impacchi di camomilla sono efficaci nel ridurre gli arrossamenti e le irritazioni: immergere delle garze sterili e dopo averle strizzate posizionarle sulla zona interessata lasciando agire per 10 minuti.

Cera d’api

I lipidi idrorepellenti contenuti nella cera d’api le conferiscono proprietà antisettiche, protettive ed emollienti: spalmata sulla pelle colpita da allergia la protegge dall’acqua e dagli agenti esterni accelerandone la guarigione.

Olio di oliva

L’olio di oliva contiene grassi vegetali ricchi di trigliceridi e antiossidanti naturali. Svolge un’azione antinfiammatoria e lenitiva: applicato sulla pelle con degli impacchi riduce l’irritazione, la secchezza e la desquamazione che si presentano con la dermatite. Inoltre, ritarda l’invecchiamento e idrata a fondo la cute.

Miele

Il miele è ricco di polifenoli e altri antiossidanti che rallentano l’invecchiamento. In particolare, viene utilizzato nella cura della dermatite per le sue proprietà antibiotiche e antinfiammatorie alleviando il prurito e il rossore della pelle.

SuperCrema

Se non vuoi impegnarti nel fai-da-te in commercio esiste la SuperCrema, un unguento spesso consigliato dai dermatologici anche per dermatiti gravi. Non è un farmaco e non contiene cortisone nè profumi, parabeni, siliconi, petrolati, alcol. Si tratta di un preparato completamente bionaturale di nuova concezione a base di olio extravergine di oliva, miele biologico, cera d’api, olio di mandorle e molti altri ingredienti naturali. Per saperne di più: SueprCrema.

Potrebbe interessarti anche: Allergie da contatto, come proteggere la pelle

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi articoli