Pelle luminosa: gli alimenti e i rimedi naturali per un viso super splendente

0
537
PELLE LUMINOSA

Avere una pelle luminosa è sinonimo di salute: bastano semplici trucchi, dai giusti alimenti ai rimedi della nonna, per eliminare i pesanti fondotinta che si sciolgono col caldo.

Con l’arrivo del primo caldo iniziamo a vedere sciogliersi il nostro fondotinta: ma per avere una pelle luminosa e splendente coprendo le imperfezioni e il viso spento e stanco, bastano semplici trucchi naturali che possono diventare permanenti se stiamo attente anche a quello che mangiamo.

Vediamo tutti i trucchi naturali per una pelle luminosa e sana.

Alimentazione

La bellezza del nostro viso inizia dalla tavola. Un’alimentazione sana ed equilibrata è il primo fondamentale step per avere una pelle luminosa. Ecco alcuni consigli.

Vitamina C

La vitamina C è un illuminante naturale: promuove la produzione del collagene, la proteina che costituisce il mattone della nostra pelle sostenendola e rendendola tonica. Dopo i 30 anni inizia la degenerazione del collagene che rende la pelle flaccida e spenta: per prevenire rughe e mantenere una pelle luminosa e tonica bisogna assumere un buon quantitativo di kiwi, arance, frutti di bosco, peperoni gialli.

Verdura rossa

La verdura di colore rosso-arancione è ricca di beta-carotene, il precursore della vitamina A che viene prodotta dal nostro corpo. Si tratta di una vitamina antiossidante che previene l’invecchiamento, i danni causati dai raggi UV e anche l’acne. Verdure ricche di beta-carotene sono i pomodori, le carote, i peperoni rossi, zucca, meloni, pesche, albicocche.

Verdure verdi

La vitamina A la ritroviamo anche nelle verdure verdi: in questo caso la sua funzione è quella di rinnovare le cellule spazzando via le cellule morte responsabili della pelle secca e spenta ridonando così luminosità al viso. Da mangiare crude, cotte o in frullati, abbiamo l’imbarazzo della scelta: spinaci, cetrioli, broccoli, cavolfiore, cime di rapa, lattuga.

Cereali integrali

Una pelle poco luminosa e secca può essere dovuta ad una mancanza di biotina: conosciuta anche come vitamina H, oppure vitamina B7 o B8, la ritroviamo nei cereali integrali. Sostituiamo quindi le farine raffinate con pane, pasta e riso integrali che favoriscono una pelle chiara e lucente.

Omega 3

Gli acidi grassi Omega 3 riducono l’infiammazione e la secchezza: mantengono le arterie del cuore pulite migliorando la circolazione. In questo modo il viso ne trarrà beneficio con un aspetto più colorito e tonico. Alimenti ricchi di Omega 3 sono il pesce come salmone, tonno, sardine.

Frutta secca

La frutta secca è ricca di vitamina E ed Omega 3, importanti per combattere i danni dei radicali liberi che causano l’invecchiamento della pelle. Consumare frutta secca come noci, mandorle, arachidi consente perciò di mantenere una pelle giovane.

Zinco

Lo zinco è fondamentale per sostenere le membrane delle cellule rendendole forti e resistenti contro i radicali liberi. Assumerlo negli alimenti come carne di manzo e ostriche, consente di prevenire le rughe e di rendere collagene ed elastina più utili quando la pelle è stanca. Inoltre, combatte l’acne e produce nuove cellule, liberando la pelle dalle tossine e riportandola al suo bagliore originale.

Rimedi della nonna

Scrub

Lo scrub favorisce l’eliminazione delle impurità dalla cute, riportando il viso alla sua naturale luminosità. L’esfoliante può essere facilmente prodotto con dei semplici ingredienti che abbiamo in casa: miele, zucchero di canna, succo di un limone e olio di jojoba o di oliva. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e massaggiare sul viso con movimenti circolari.

Maschera illuminante

Una volta a settimana si consiglia una maschera illuminante a base di carota: questo ortaggio non solo aiuta ad abbronzarsi più rapidamente, ma rende anche la pelle più trasparente e luminosa se applicato esternamente. Trita 2 carote fino ad ottenere una poltiglia e aggiungi un cucchiaio di yogurt bianco. Mescola bene e lascia in posa sul viso per 20 minuti.

Maschera con cetriolo

Il cetriolo ha proprietà lenitive e decongestionanti: attenua i segni della stanchezza e rende il viso più luminoso. Basta aggiungere il succo di cetriolo al nostro latte detergente per tonificare il viso che risulterà più splendente.

Potrebbe interessarti anche: Antiossidanti, gli alimenti che contrastano i danni dei raggi UV

 

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi articoli