Raggi UV: la protezione della pelle parte a tavola

I raggi UV sono dannosi per la pelle: ma grazie a precisi alimenti potremo proteggerla gustandoci la bella tintarella.

1899
raggi uv

I raggi UV fanno male alla pelle: se vogliamo esporci al sole per goderci la bella tintarella estiva, è importante proteggerla assumendo determinati alimenti. Cioccolato e frutti di bosco sono alcuni preziosi cibi antiossidanti che contrastano l’azione negativa dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento della cute. Ecco i cibi da portare in tavola per preparare la pelle al sole.

Cioccolato

Il cioccolato è ricco di flavonoidi, potenti antiossidanti che proteggono dagli effetti dannosi dei raggi UV. Il consumo regolare di 20 gr di cioccolato assicura un’ottima foto protezione.

Mirtilli, Fragole, Lamponi

Gustosi e colorati, mirtilli, fragole e lamponi hanno un alto potere protettivo della pelle. Inoltre, stimolano la produzione di collagene favorendo l’integrità dell’epidermide.

Albicocche, Pesche, Melone e Carote

Se vogliamo essere protetti ed abbronzarci più rapidamente mettiamo sulla nostra tavola albicocche, pesche, melone, carote. Il colore arancione è dato dalla presenza di carotenoidi che stimolano la produzione di melanina. Inoltre, la presenza di vitamina A e vitamina C contrasta il danno dei radicali liberi.

Uova

Le uova contengono la lecitina, anch’essa fondamentale nel proteggere la pelle dal sole.

Pesce

Pesce come salmone e sgombri sono ricchi di Omega 3, grassi buoni indispensabili per l’abbronzatura: mantiene una buona idratazione della pelle impedendo di seccarsi e screpolarsi.

Spinaci

Gli spinaci sono ricchi di coenzima Q10: protegge la pelle come uno scudo dai danni dei raggi UV.

Potrebbe interessarti anche: Scottature solari, i rimedi naturali per la pelle infiammata

Iscriviti alla Newsletter

Il tuo nome

La tua email