Raggi UV: la protezione della pelle parte a tavola

0
536
raggi uv

Come meglio proteggere la nostra pelle dai raggi UV se non ricorrendo al gustosissimo cioccolato? Molti sono gli alimenti antiossidanti che possiamo gustarci prima di esporci al sole.

Pelle e sole non vanno d’accordo, ma un pò di cioccolato, mirtilli ed altri alimenti ci aiutano a proteggere la nostra pelle dai danni dei raggi UV: si tratta di antiossidanti che contrastano l’azione negativa dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento della cute. Ecco alcuni cibi che possiamo mangiare per preparare la pelle al sole.

Cioccolato

Il cioccolato è ricco di flavonoidi, potenti antiossidanti che proteggono dagli effetti dannosi dei raggi UV. Il consumo regolare di 20gr di cioccolato assicura un’ottima fotoprotezione.

Mirtilli, Fragole, Lamponi

Gustosi e colorati, mirtilli, fragole e lamponi hanno un alto potere protettivo della pelle. Inoltre, stimolano la produzione di collagene favorendo l’integrità dell’epidermide.

Albicocche, Pesche, Melone e Carote

Se vogliamo essere protetti ed abbronzarci più rapidamente mettiamo sulla nostra tavola albicocche, pesche, melone, carote. Il colore arancione è dato dalla presenza di carotenoidi che stimolano la produzione di melanina. Inoltre, la presenza di vitamina A e C contrasta il danno dei radicali liberi.

Uova

Le uova contengono la lecitina, anch’essa fondamentale nel proteggere la pelle dal sole.

Pesce

Pesce come salmone e sgombri sono ricchi di Omega 3, grassi buoni indispensabili per l’abbronzatura: mantiene una buona idratazione della pelle impedendo di seccarsi e screpolarsi.

Spinaci

Gli spinaci sono ricchi di coenzima Q10: protegge la pelle come uno scudo dai danni dei raggi UV.

Potrebbe interessarti anche: Scottature solari, i rimedi naturali per la pelle infiammata