Zucca: i segreti di bellezza del simbolo di Halloween

0
852
zucca

Si avvicina Halloween e il protagonista indiscusso di questa festa è la zucca. Svuotata, intagliata per dargli un’espressione mostruosa e posta sull’uscio di casa, al suo interno una candela la illumina nella notte più misteriosa dell’anno. Ma è molto più che un semplice simbolo di una festa: ortaggio gustoso e di stagione, è un prezioso alleato della nostra salute e della nostra bellezza.

Povera di calorie, la zucca è ricca di antiossidanti e vitamine. Dato il suo colore arancione, è un concentrato di carotenoidi, tra cui il betacarotene, la luteina e la zeaxantina, un gruppo di sostanze bioattive amiche della pelle e della vista. Per conservare queste proprietà la cottura deve essere breve, in modo da permettere l’assorbimento dei carotenoidi ed è fondamentale aggiungere l’olio extravergine di oliva, altrimenti, senza grassi, l’assorbimento intestinale diminuisce del 95%.

La zucca contiene, inoltre, vitamina C e vitamina E, due potenti antiossidanti che ritardano l’invecchiamento della pelle. Perfetta per la cosmesi, la polpa zucca può essere facilmente utilizzata come prodotto di bellezza: accompagnata da yogurt naturale e un cucchiaio di olio di oliva e miele, si ottiene un’ottima crema antirughe e con l’aggiunta di limone, diventa perfetta come maschera per le pelli grasseSe invece, la frulliamo con zucchero e cannella si crea un gel esfoliante da applicare sul viso: le vitamine in essa presenti nutrono la pelle evitando che si irriti con lo scrub. La zucca possiede anche un effetto lenitivo: facendo bollire la polpa, si ottiene una maschera rinfrescante per la pelle irritata. Si rivela utile anche per ravvivare le chiome spente utilizzando la polpa schiacciata e mescolata con miele e olio di argan. In ultimo, rafforza le unghie: massaggiandole con qualche goccia di olio ricavato dai semi della zucca due volte al giorno per almeno due mesi, potremo dire addio alle unghie fragili.