Carote: la verdura arancione super salutare per occhi e pelle

0
491
carote

Dal colore arancione vivace le carote sono sinonimo di salute: ricche di antiossidanti fanno bene alla vista e alla pelle.

Le carote rappresentano la verdura ideale della stagione calda, da consumare crude oppure da centrifugate in gustosi succhi: dal colore arancione acceso, questi ortaggi sono ricchi di proprietà benefiche per la nostra salute. Vediamo tutte le proprietà e i benefici di questo rimedio naturale.

Proprietà

Le carote sono i vegetali più ricchi di beta-carotene, da cui prendono il nome: in 200 gr ritroviamo una quantità pari a 5 volte in più quella del nostro fabbisogno quotidiano. Il colore arancione acceso è dovuto proprio alla presenza del carotene, un pigmento naturale presente nella radice della carota. Non solo carotenoidi, che vengono trasformati in vitamina A nel nostro organismo. Le carote apportano anche la vitamina B, la vitamina C e molti minerali quali ferro, calcio, magnesio, rame e zinco. Perciò se ne deduce che i suoi effetti benefici sul nostro organismo sono numerosi.

Abbronzante naturale

E’ risaputo che mangiare le carote favorisce l’abbronzatura: il beta-carotene infatti stimola la melanina, la sostanza che colora la pelle e ci protegge dai raggi ultravioletti.

Antiage

Beta-carotene e vitamina C rendono le carote ricche di antiossidanti, le sostanze che contrastano i danni dei radicali liberi e l’invecchiamento. Puoi sostituire la tua crema antiage con un siero fai-da-te a base di carota: grattuggia 10 gr di carote e unisci a 200 ml di olio di oliva. Prima di utilizzarlo sulla pelle, lascialo riposare per due settimane. Inoltre, questi ortaggi rendono la pelle più liscia e soda, grazie agli effetti antiossidanti che contrastano la secchezza.

Alleate della vista

Le carote contengono i precursori della vitamina A, quella che nutrizionisti la chiamano “retinolo“: già dal nome possiamo intuire i benefici di questi ortaggi per la vista. La vitamina A migliora, infatti, la visibilità notturna consentendo all’occhio di distinguere il contrasto tra luce e buio.

Salute per l’intestino

Essendo ricche di vitamine e minerali, le carote sono un ottimo reintegratore in caso di diarrea. Inoltre, contengono la pectina che regola l’intestino.

Combatte la tosse

E’ un antico rimedio naturale contro la tosse persistente lo sciroppo di carota: basta tagliarla a rondelle, mettere sul fuoco per ammorbidirle e ridurle in poltiglia: versarle in una ciotola ricoprendole di miele e succo di limone. Conservare in frigorifero in un barattolo di vetro chiuso e consumare 3 cucchiaini al giorno per far passare la tosse.

Combatte i calcoli renali

Il succo di carota e cetrioli è una bevanda antiossidante ed antinfiammatoria considerata un ottimo rimedio per disintossicare i reni ed espellere i calcoli renali: servono due carote, un cetriolo, 200 ml di acqua e succo di limone. Frullare il tutto e bere a digiuno per un migliore effetto, ogni giorno per tre settimane.