Moringa: il superfood miracoloso da 300 benefici che pochi conoscono

0
758
moringa

La moringa o “albero miracoloso” è un vero e proprio superfood: ecco alcuni dei 300 benefici della pianta che tutti dovrebbero conoscere.

Peccato siano poche le persone che conoscono la moringa. Cos’è questa sconosciuta? E’ una pianta oleifera di origine indiana chiamata anche “albero dei miracoli” per le incredibili proprietà che possiede e gli innumerevoli benefici per la nostra salute e la nostra bellezza.

I valori nutrizionali del superfood

La moringa è considerata un vero e proprio supercibo per le sue proprietà nutrizionali:

  • contiene 27 vitamine, 46 antiossidanti e molti sali minerali: circa 4 volte la quantità di vitamina A presente nelle carote, 4 volte la quantità del calcio del latte, 3 volte la quantità di potassio rispetto a quella delle banane e addirittura la vitamina C supera di ben 7 volte la quantità presente nelle arance.
  • è ricca di acidi grassi essenziali, quali Omega 3, Omega 6, Omega 9.
  • ciò che la rende unica rispetto a tutti i vegetali è la presenza completa di proteine, compresi 9 aminoacidi essenziali: il quantità pareggia quella delle uova e raddoppia quella del latte.

I benefici della moringa

Sono numerose le proprietà benefiche della Moringa sulla nostra salute e per la nostra bellezza. Secondo la medicina ayurvedica può prevenire ben 300 malattie. Elenchiamone alcune.

Cura il raffreddore

La Moringa è ricca di sostanze antiossidanti e antinfiammatorie e si rivela utile nel periodo invernale per curare raffreddore, mal di gola e febbre grazie al rafforzamento del sistema immunitario.

Accelera il metabolismo

Il superfood indiano è utilissimo in caso di metabolismo lento: la vitamina B2 facilita la trasformazione del glucosio in energia favorendo la riattivazione e l’innalzamento del metabolismo dei lipidi e dei carboidrati.

Riduce il rischio di diabete

La trasformazione del glucosio in energia consente di ridurre il livello di zuccheri nel sangue regolando la glicemia e riducendo il rischio di diabete.

Fa dimagrire

Un metabolismo accelerato consente di bruciare maggiori calorie e quindi dimagrire più facilmente. Inoltre, assunta prima dei pasti la moringa fa ridurre l’appetito consentendoci di mangiare di meno a tavola.

Facilita la digestione

La pianta è indicata in caso di meteorismo e flatulenza: regolarizza la digestione eliminando il gonfiore addominale. Per problemi digestivi va assunta dopo i pasti. Inoltre, è antimeteica quindi utile in caso di nausea e vomito.

Fornisce energia

Assumere Moringa consente di aumentare i propri livelli di energia in poco tempo: il mix di vitamine e sali minerali si rivela utile agli sportivi che hanno bisogno di carica nell’affrontare gli allenamenti. Inoltre, è ideale per affrontare i cambi di stagione: con l’arrivo della primavera ci sentiamo più stanchi del normale e la moringa può rivelarsi una valido alleata che ci consente di affrontare con carica la giornata.

Favorisce la circolazione sanguigna

L’erba indiana favorisce la circolazione sanguigna riducendo il senso di gonfiore a gambe e piedi. Utile in caso di allattamento quando la donna ha particolari difficoltà circolatorie post partum causate dal ristagno dei liquidi corporei.

Anticellulite

La Moringa ha proprietà diuretiche: combatte la ritenzione idrica e consente di espellere i liquidi in eccesso che causano i tessuti adiposi, tanto odiati per dar luogo alla cellulite.

Combatte la pelle secca

Dai semi di questa pianta si ricava un olio che combatte la secchezza della pelle: gli antiossidanti presenti contrastano l’attività dannosa dei radicali liberi che genera rughe, pelle secca e dura. Massaggiandolo sulla pelle, questa risulterà più morbida ed elastica.

Amico dei capelli

L’olio di moringa è utile anche per combattere la forfora e rinforzare il cuoio capelluto.

Cura acne e ferite

Le proprietà antibatteriche e antimicotiche dell’olio di moringa risultano efficaci nel ridurre le infiammazioni causate dall’acne e le macchie della pelle. Tamponando il viso con un batuffolo di cotone impregnato di olio, si potranno eliminare le cellule morte purificando il viso e riequilibrando l’azione delle ghiandole sebacee. Inoltre, le vitamine consentono la guarigione di ferite generando cellule forti e sane.

Antiage

La polvere di questa pianta è ricca di vitamina E, vitamina che protegge la pelle dall’azione dei radicali liberi contrastando l’invecchiamento cellulare.

Usi

Per avere tutti i benefici elencati, la moringa può essere assunta come estratto in polvere da sciogliere in bevande e frullati oppure come in compresse, entrambi reperibili in erboristeria e in negozi di prodotti biologici. Esistono anche tè, tisane e oli.

 

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi articoli