Pomodoro: la verdura dell’estate contro il cancro alla pelle

0
390
POMODORO

Gustoso e fresco, il pomodoro è la verdura ideale dell’estate: ricco di benefici, previene il cancro alla pelle il cui rischio è maggiore in estate per la maggiore esposizione ai raggi UV.

Alimento caratteristico della dieta mediterranea, il pomodoro è gustoso e ottimo da mangiare anche crudo, specialmente in estate quando il caldo ci fa perdere la voglia spadellare sui fornelli. Ideale in estate per proteggere la pelle dai danni dei raggi UV, il pomodoro ha anche molte altre proprietà.

Anticancro e antiage

Come le carote, i pomodori sono ricchi di carotenoidi, in particolare di licopene, antiossidanti che, oltre a conferire il tipo colore rossastro, proteggono la pelle e riducono le scottature e le malattie generate da un’eccessiva esposizione ai raggi UV. Si consigliano almeno tre pomodori a settimana, anche se vale sempre la regola di un pomodoro al giorno per avere un maggiore effetto e per rallentare l’invecchiamento. Recenti studi hanno dimostrato facendo saltare un poco in padella i pomodori il licopene ha maggiore efficacia sulla pelle.

Protegge la vista

Come risaputo, il betacarotene favorisce la salute degli occhi. Ma i pomodori sono anche ricchi di luteina e zeaxantina, che proteggono gli occhi dalle radiazioni solari, quindi particolarmente utili in estate.

Regola pressione

Oltre a possedere una grande quantità di antiossidanti, i pomodori sono ricchi sali minerali come il potassio, indispensabile per chi soffre di pressione alta.

Energizzante

I pomodori sono ricchi di vitamine, dalla B, alla D fondamentale per le ossa, alla E. Mangiarli quotidianamente ci aiutano a contrastare la spossatezza ed avere più energia per affrontare la giornata.

Diuretico

Composto dal 95% di acqua, è diuretico, rinfrescante e depurativo, aiutando a liberare le scorie in eccesso. Inoltre, è un ottimo digestivo e favorisce il corretto funzionamento dell’intestino.