Raffreddore: i rimedi naturali che ci aiutano a respirare meglio

0
1197
raffreddore

Il raffreddore è un malanno fastidioso tipico della stagione: naso chiuso e tosse ci fanno respirare a fatica e la notte non dormiamo. Ecco dei semplici rimedi naturali per liberare le vie respiratorie.

Se abbiamo la tosse, il naso chiuso e gocciolante, mal di gola, magari qualche linea di febbre, nulla di che preoccuparsi: è arrivato il fatidico raffreddore tipico delle stagioni fredde, puntuale come un orologio. Tanto antipatico e fastidioso che non ci lascia respirare bene e non ci fa dormire rilassati. Vediamo i rimedi naturali a cui ricorrere per liberarci facilmente da questo fastidioso malanno.

Tisana allo zenzero e limone

Le proprietà antibatteriche e antinfiammatorie dello zenzero unite alla vitamina C del limone, rendono questa tisana una vera bomba antinfluenzale. Di grande aiuto sono anche i suffimigi a base di questi due ingredienti: basta portare ed ebollizione 1 litro di acqua con zenzero grattuggiato, succo di limone aggiungendo un pò di cannella. Respirandone il vapore per una ventina di minuti, il naso ne trarrà ottimi benefici.

Miele

Il miele è un ottimo rimedio naturale contro il mal di gola e la tosse. In particolare, il miele di eucalipto è balsamico ed antinfiammatorio. Si può creare un ottimo sciroppo aggiungendo al miele la curcuma: una potente spezia che rafforza il sistema immunitario.

Suffimigi

I suffimigi, o fumenti, sono un antico rimedio naturale. Il fumento più efficace si prepara con 10 gocce di tea tree oil. Ma anche il bicarbonato è un ottimo disinfettante che aiuta a liberare le vie respiratorie.

Balsamo al petto

I massaggi al petto sono il rimedio ideale per liberare il naso dei bambini: far sciogliere il burro di karitè a bagnomaria con qualche goccia di olio essenziale di eucalipto. Massaggiare delicatamente sui polmoni con movimenti lenti.

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi articoli