Soia: il legume dall’alto contenuto proteico e amico delle donne

0
372
soia

La soia è un legume ricco di proteine che regala molti benefici all’organismo, come la riduzione del colesterolo e la prevenzione dei tumori.

La soia è un’ottima fonte proteica vegetale, da sostituire alla carne in una dieta vegetariana. Contiene proteine per il 36%, ma anche grassi buoni per il 20%. In grande quantità sono presenti i sali minerali come calcio, fosforo e potassio e molte fibre.

Contrasta i tumori

La soia è ricca di isoflavoni, come genisteina e gliciteina, che hanno il compito di proteggere i tessuti dalla formazione di tumori: in particolare contrasta il cancro al seno e alla prostata.

Amica delle donne

Gli isoflavoni agiscono in modo simile agli estrogeni prevenendo i disturbi legati agli equilibri ormonali: riducono i sintomi legati alla menopausa.

Riduce il colesterolo

Un consumo costante di soia riduce del 3-4% i livelli del colesterolo cattivo nel sangue. A confermalo è un recente studio dell’ospedale St. Michael del Toronto, in Canada. Una percentuale esigua ma importante per la salute del cuore: livelli elevati di colesterolo sono pericolosi in quanto si accumulano nelle arterie e posso causare infarti.

Mantiene in salute l’intestino

Le fibre presenti nella soia aiutano l’intestino a lavorare meglio: facilitano il transito intestinale ed eliminano le scorie.

Protegge le ossa

Questo legume è ricco di calcio e fosforo: grazie a questi sali minerali favorisce la mineralizzazione delle ossa prevenendo l’osteoporosi.

Protegge il fegato

Riduce l’accumulo di trigliceridi nel fegato evitandone un sovraccarico e favorendo un corretto funzionamento nelle persone obese.

Come assumerla

E’ un legume che è può essere consumato secco, si può trovare già cotto in scatola, oppure si può assumere attraverso i suoi derivati: latte di soia, yogurt di soia, gelato di soia, tofu, salsa di soia, tempeh, miso. In erboristeria si può trovare anche la lecitina, un emulsionante e addensante utilizzato come integratore per abbassare il colesterolo.

Iscriviti alla Newsletter

Il tuo nome

La tua email