Antiossidanti: gli alimenti che contrastano i danni dei raggi UV

0
629
antiossidanti

Terminate le vacanze, si torna a casa con una bella tintarella. Ma ora bisogna rimediare ai danni dei raggi UV con i giusti alimenti antiossidanti.

Per la maggior parte degli italiani le vacanze sono terminate e ricomincia la solita routine tutti belli abbronzati, ma ora bisogna fare i conti con i danni dei raggi UV alla nostra pelle con l’aiuto degli antiossidanti.

Si sa che l’esposizione ai raggi UV provoca l‘invecchiamento cutaneo facendo comparire le rughe e le zampe di gallina, oltre che, a lungo andare, ai tumori della pelle. Ma la voglia di tintarella, ci fa dimenticare le regole basilari per proteggerci: occhiali, cappello, fotoprotezione. Inoltre, gli hotel offrono tante di quelle prelibatezze che ci dimentichiamo della dieta e dei nostri amici antiossidanti.

Se vogliamo bene alla nostra pelle e se non vogliamo invecchiare prima del tempo, è bene rimettersi in riga e tornare ad un’alimentazione sana ed equilibrata eliminando le scorie e gli eccessi di radicali liberi prodotti dai raggi UV. Ecco una lista di antiossidanti che ci aiutano a preservare una pelle giovane.

Curcuma

La spezia gialla delle Indie svolge un’ottima azione antiossidante contrastando la produzione di radicali liberi e contribuendo a mantenere una pelle giovane e bella. Si possono sfruttare le proprietà antiage di questa spezia aggiungendola quotidianamente alle pietanze che si desidera.

Tè verde

Il tè verde è ricco di catechine, sostanze con elevate proprietà antiossidanti: esercitano un’azione contro i radicali liberi proteggendo le cellule della pelle dai danni dei raggi UV. Per goderne dei benefici è essenziale consumare tè verde ogni giorno.

Melograna

Ricco di flavonoidi e acido ellagico, il frutto del melograno contrasta la produzione dei radicali liberi mantenendo la pelle giovane.

Omega 3

Gli acidi grassi essenziali, i cosiddetti Omega 3, mantengono la pelle giovane contrastando l’azione dei radicali liberi. Alimenti ricchi di Omega 3 sono il salmone, lo sgombro, le sardine, la frutta secca, i semi oleosi. C’è l’imbarazzo della scelta.

Potrebbe interessarti anche: Raggi UV, la protezione parte da tavola