Stanchezza: gli alimenti per sconfiggere il caldo e ritrovare l’energia

0
1810
stanchezza

Finalmente è arrivata la bella stagione ma la stanchezza incombe? Non preoccupatevi, è normale che le alte temperature ci rendano spossate. Per recuperare l’energia persa basta mangiare giusto. Ecco i nostri consigli.

L’innalzamento delle temperature, in particolare repentino come è avvenuto in queste settimane, porta a un drastico calo di energie e ad un senso di stanchezza perenne. Come rimediare? Dormire almeno otto ore deve essere sempre un must. Con il caldo, però, l’alimentazione è la soluzione doc per avere sempre con noi una buona dose di energia per affrontare la giornata.

Ecco gli alimenti che ci aiutano a sconfiggere la stanchezza dovuta al caldo.

Kiwi a gogo

Il kiwi è il frutto che più contiene vitamina C, ancora più dell’arancia e degli altri agrumi. Questa vitamina rafforza il sistema immunitario, i muscoli e le ossa, oltre ad essere un ottimo antiage e a favorire la produzione di collagene.

Cioccolato fondente

Il cioccolato fondente favorisce la produzione di serotonina, il noto ‘ormone del buonumore‘: protegge le cellule neuronali dallo stress ossidativo, sconfiggendo la stanchezza cronica. Effetti positivi sull’umore sono dovuti anche alla presenza dei flavonoidi, ottimi per combattere la depressione e migliorare la memoria, che può calare in condizioni di stress dovuto alle alte temperature. Niente paura per il girovita: bastano 40 gr al giorno.

Potrebbe interessarti anche: Cacao, il toccasana naturale per pressione, depressione e cervello

Frutta secca e cereali integrali

La frutta secca e i cereali integrali sono ricchi di magnesio, indispensabile all’organismo per superare la stanchezza, anche cronica. Via libera quindi a mandorle, arachidi, noci, in particolare noci brasiliane, e all’avena.

Potrebbe interessarti anche: Noci del Brasile, un concentrato di proteine e selenio essenziale per la nostra salute

Yogurt

Favorisce la digestione e combatte il senso di pesantezza e stanchezza. Ottimo come spuntino pomeridiano, dà la giusta carica per affrontare qualsiasi esercizio fisico, nel caso siete assidue frequentatrici della palestra dopo il lavoro.

Germe di grano

Sono una preziosa fonte nutritiva per l’organismo. Ricche di vitamine B ed E e sali minerali forniscono energia e sono ottimi antiossidanti. Una buona dose di proteine e omega 3 migliorano, inoltre, la concentrazione.

Semi oleosi

I semi di girasole, semi di lino, semi di chia sono ricchi di magnesio, ferro, rame, vitamina B: elementi indispensabili per rafforzare l’organismo e trovare il giusto sprint.

Per combattere la stanchezza, non va dimenticato che, oltre ad una corretta alimentazione, fare sport aiuta molto: le endorfine che vengono liberate durante l’attività fisica potenziano la vitalità e contribuiscono a combattere la depressione. Oltre a favorire il dimagrimento nelle persone in sovrappeso, che sentono maggiormente la stanchezza.

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi articoli

Iscriviti alla Newsletter