Dermatite polimorfa: i rimedi solari contro le allergie da sole

0
2466
dermatite polimorfa

La dermatite polimorfa, o dermatite da sole, è una malattia sempre più diffusa tra le donne: non protetta dai raggi UV, la pelle assume delle vesciche pruriginose. Vediamo i rimedi naturali per ridurre il fastidioso prurito.

La dermatite polimorfa solare è una malattia molto diffusa tra le donne che amano la tintarella e azzardano ad esporsi al sole senza protezioni. Come reazione del sistema immunitario alla luce del sole, però, insorge questa allergia che si manifesta con la comparsa di vesciche e prurito.

Cos’è la dermatite polimorfa solare

La dermatite polimorfa è una forma di allergia al sole che si manifesta in diverse modalità attraverso placche o piccole vescicole che possono avere aspetto differente e diversa intensità di prurito da un soggetto all’altro. In Europa colpisce il 15% della popolazione, perlopiù  di sesso femminile e di pelle chiara, tra i 20 ed i 30 anni. La dermatite polimorfa generalmente tende a regredire spontaneamente da 1 a 10 giorni di tempo.

Rimedi naturali

Se il prurito diventa persistente è possibile ricorrere a semplici rimedi naturali.

Utilizzare le protezioni solari

Il miglior rimedio alla dermatite polimorfa è sicuramente la prevenzione: evitare di esporsi al sole senza protezione, in particolare nelle ore più calde, è una raccomandazione sempre valida.

Bagni rinfrescanti

Se invece è troppo tardi e le vesciche sono già comparse, per calmare il prurito la pelle deve essere continuamente tenuta in fresco. Si consigliano frequenti bagni in acqua con amido di riso, per mantenere l’umidità della pelle evitando la disidratazione e rinfrescare la cute con un bagno alla menta, con l’apposito prodotto Bagno Menta: non solo rinfresca, ma possiede proprietà antibatteriche e disinfettanti.

Creme lenitive

Esistono, poi, delle lozioni lenitive, come la Bio Crema Lenitiva di Abano Terme, che proteggono dall’azione aggressiva delle radiazioni solari ripristinando il prezioso film idrolipidico superficiale. Meglio ancora, una crema a base di olio di oliva e di miele, come la SuperCrema: si tratta di un vero e proprio coadiuvante per dermatiti, pruriti e scottature, anche gravi. L’accoppiamento olio-miele allevia il prurito ed il rossore della pelle accelerando la cura anche di ustioni ed abrasioni.

 

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi articoli

Iscriviti alla Newsletter