Dieta dopo le feste: come disintossicarci con 4 semplici rimedi naturali

La dieta dopo le feste natalizie è un must: vediamo quattro semplici rimedi naturali per disintossicarci e tornare presto nella nostra forma smagliante.

0
546
dieta dopo le feste

La dieta dopo le feste natalizie è un must: lo stop dall’attività fisica, le ripetute abbuffate con i parenti, la voglia di rilassarci ci ha fatto mettere qualche chilo di troppo. Per tranquillizzarci, la scienza ha dimostrato che la metà dei chili che abbiamo accumulato vengono rapidamente spazzati via dal nostro organismo. Rimane, però l’altra metà sulla quale dobbiamo lavorare, soprattutto con una dieta detox che vada disintossicare l’organismo eliminando i grassi accumulati.

Per tornare presto nella nostra smagliante forma fisica basta seguire quattro semplici regole da adottare nella dieta dopo le feste natalizie.

Bere tisane depurative

Per eliminare facilmente gli accumuli di grassi e tossine dal nostro organismo, è necessario ricorrere ad aiuti naturali ad effetto drenante: si consiglia di bere durante la giornata molte tisane depurative come tè verde e tisana al finocchio. Hanno un effetto sgonfiante oltre che depurativo.

Bere 2 litri di acqua

L’acqua è la nostra migliore alleata: per dimagrire bisogna bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Secondo recenti studi, infatti, l’acqua consente di attivare il metabolismo dando luogo al fenomeno della termogenesi: entrando nell’organismo, la temperatura dell’acqua passa da 22 gradi a 37 gradi, portando a bruciare i grassi. Si consiglia di bere frequentemente durante la giornata per mantenere il metabolismo attivo.

Consumare alimenti bruciagrassi

Dimagrire mangiando è possibile: basta scegliere gli alimenti che, attivando il metabolismo, bruciano i grassi. Si tratta di cibi ricchi di fibre e acqua che permettono di consumare una quantità maggiore di calorie rispetto agli altri perché per essere digeriti richiedono uno sforzo maggiore al nostro organismo. Si consiglia di consumare questi alimenti bruciagrassi.

Peperoncino

Il peperoncino è una spezia ricca di capsaicina, una sostanza che stimola il metabolismo dei grassi. Possiede anche l’effetto di placare l’appetito. Il consiglio è quello di accompagnarla ad ogni piatto.

Asparagi

Gli asparagi sono ottimi diuretici che aiutano ad eliminare le tossine. Inoltre, favoriscono una pelle idratata e luminosa.

Sedano

Il sedano è un ottimo spuntino povero di calorie che favorisce un consumo maggiore di calorie rispetto a quelle che apporta.

Insalata

L’insalata è ricca di fibre che aiutano a regolarizzare l’intestino. Mangiata come primo piatto ci dà un senso di sazietà, consentendoci di non abbuffarci alle prossime portate.

Broccoli

I broccoli risvegliano il metabolismo, depurano l’organismo, favoriscono il buon funzionamento dell’intestino e l’eliminazione delle tossine, oltre ad avere un potere antitumorale.

Ananas

L’ananas è il cibo bruciagrassi per eccellenza tanto da essere presente anche sulle tavole natalizie. Ha un alto potere drenante, depurativo ed è un ottimo anticellulite.

Fare sport

Fare una qualsiasi attività fisica consente di accelerare il metabolismo: dalla palestra, ai corsi fitness, dal nuoto ai corsi di ballo. Muoversi di più per almeno mezz’ora al giorno consente di tonificare il corpo in modo da non perdere la massa magra durante la dieta, oltreché favorire un’accelerazione del metabolismo consentendoci di bruciare di più a tavola. Inoltre, fare sport all’aria aperta d’inverno fa dimagrire più rapidamente in quanto per far fronte al freddo il nostro organismo si sforza maggiormente per mantenere costante la temperatura interna. Quindi basta anche una semplice camminata, purché fatta velocemente fino a raggiungere i fatidici 10.000 passi al giorno.

Iscriviti alla Newsletter

Il tuo nome

La tua email