Salute in autunno: frutta e verdura di stagione contro i malanni

0
1245
SALUTE

E’ arrivato l’autunno con tutti i suoi colori: non solo i paesaggi ma anche le nostre tavole sono bandite di frutta e verdura dalle mille sfumature, indispensabili per la nostra salute e prevenire i malanni di stagione.

Molti la considerano la stagione più bella dell’anno perchè ricca di colori. Gli alberi diventano una tavolozza, ma i nostri occhi traggono beneficio anche dalle nostre tavole bandite di frutta e verdura multicolor, alimenti più che fondamentali per rafforzare le nostre difese immunitarie e salvaguardare la nostra salute in vista della stagione più fredda. Vediamo quali cibi di stagione ci aiutano a stare meglio.

Potrebbe interessarti anche: Autunno, come affrontare il cambio di stagione a tavola

Uva

Protagonista indiscussa dell’autunno, l’uva ci accompagna fino a novembre. Bianca, rossa, viola l’uva tutta purifica l’organismo grazie al suo potere detossinante. L’uva rossa in particolare, poi, è ricca di fibre e antiossidanti, indispensabili per la salute del cuore. L’alto contenuto di magnesio consente, inoltre, di affrontare gli allenamenti sportivi con tutta l’energia necessaria.

Potrebbe interessarti anche: L’uva rossa, il rimedio settembrino antiage e anticellulite

Kiwi

Ricchi di vitamina C, ancora più delle arance, i kiwi sono il frutto di stagione ideale per prevenire i malanni di stagione e ridurre lo stress ossidativo. Il kiwi è ricco anche di sali minerali, quindi si rivela utile per il recupero dopo l’attività sportiva e per regolare l’attività cardiaca.

Melograno

Il melograno, o melagrana, è uno dei frutti più ricco di antiossidanti, in particolare di flavonoidi: contrastando l’azione dei radicali liberi aiuta a mantenersi in salute e prevenire l’invecchiamento precoce. L’alta percentuale e varietà di vitamine lo rendono il frutto ideale per rafforzare l’organismo e prevenire l’influenza.

Potrebbe interessarti anche: Melagrana, frutta della bellezza

Pera

La pera è il frutto della salute ideale per i diabetici: la ricca quantità di flavonoidi consente, infatti, una maggiore sensibilità all’insulina e riducono l’assorbimento di zuccheri. Anche questo frutto contiene molta vitamina C e vitamina K, fondamentali, oltre che a prevenire l’influenza, a ridurre i dolori alle ossa che spesso si fanno sentire in questa stagione. Infine, la presenza di potassio, consente agli sportivi di prevenire i crampi muscolari.

Zucca

Il frutto autunnale dal colore più vivace, la zucca è l’alimento perfetto per chi ha deciso di mettersi a dieta: nonostante il gusto dolciastro contiene, infatti, solo 35 calorie ogni 100 grammi. Il colore è dovuto alla presenza di betacarotene e carotenoidi: oltre a prolungare l’abbronzatura, sono dei potenti antiossidanti che regalano alla nostra pelle bellezza e giovinezza lottando contro la degenerazione cellulare.

Radicchio

Da ottobre a gennaio, lo troveremo sulle nostre tavole: dal gusto un pò amarognolo, è ricco di potassio e vitamine. L’elevato contenuto di acqua lo rendono un ottimo diuretico e depurativo. Questo ortaggio può accompagnare diversi piatti, dai primi ai secondi. Consigliato anche ai diabetici per la ricca quantità di fibre che trattengono gli zuccheri presenti nel sangue.

Carciofi

I carciofi sono spesso presenti nelle diete detox: la presenza di cinarina svolge un effetto disintossicante eliminando il colesterolo e tutte le tossine dall’organismo. Meglio consumarli crudi, per non far disperdere la cinarina nell’acqua.

Potrebbe interessarti anche: Cavolo, il rimedio naturale ai dolori muscolari e articolari

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi articoli