Propoli: l’antibiotico naturale per eccellenza e un ottimo cicatrizzante

0
246
propoli

La propoli contiene molti benefici per l’uomo: antinfiammatorio, antivirale, antibatterico, cicatrizzante. Ecco gli usi più comuni.

La propoli è una sostanza resinosa prodotta dalle api per proteggere l’alveare dai microrganismi, quali muffe, funghi, batteri. Ricavata dalle piante viene trasformata utilizzando cera, polline e saliva in un prodotto naturale benefico per il nostro organismo.

La propoli è ricca di flavonoidi, polifenoli, sali minerali come ferro, calcio, rame, manganese e vitamina B.

Ecco gli usi della propoli

Antinfiammatoria

La propoli contiene acido caffeico e flavonoidi che la rendono un potente antinfiammatorio contro asma, punture di insetto, acne, psoriasi, eczema, ustioni, verruche, dermatite atopica.

Rafforza il sistema immunitario

Combatte e previene influenza e raffreddore, compreso quello tipico primaverile, grazie ai suoi effetti antivirali e antibatterici. Non solo riduce la durata del comune raffreddore, ma dona anche sollievo alla gola infiammata dovuta a faringite, laringite, placche, tonsillite.

Guarisce le ferite

E’ un ottimo cicatrizzante: metterne un pò sulle ferite protegge dalle infezioni e ne velocizza la guarigione, riducendo l’infiammazione. Si rivela anche un ottimo disinfettante contro acne ed herpes.

Combatte la candida

Grazie alle proprietà antifunginee, la propoli combatte la candida, un’infezione molto comune che si presenta nella bocca, nell’intestino e nella vagina.

Contro dolori osteoarticolari

Infine, allevia i dolori articolari e l’osteoporosi.

Come si assume

La propoli è può essere somministrata via orale, sotto forma di gocce o spray da spruzzare sulla zona della gola irritata.

Oppure attraverso la crema alla propoli, un unguento naturale con proprietà ammorbidenti e restitutive. In particolare la crema alla propoli della linea Lacomed Sport stimola la rigenerazione dei tessuti in caso di ferite infette, piaghe, punti neri, brufoli.

Dove trovarla

La propoli si trova facilmente in erboristeria o in farmacia, ma anche online e nei supermercati.

Iscriviti alla Newsletter

Il tuo nome

La tua email