Ormoni impazziti? Ecco gli alimenti regolatori

0
833
ormoni

Quando gli ormoni impazziscono, anche il nostro umore non è da meno. Diventa più difficile anche perdere peso, oltre ad aumentare il rischio di ammalarci di patologie croniche. Ecco perché è importante l’assunzione dei giusti alimenti per ristabilire l’equilibrio ormonale.

Vediamo insieme alcuni alimenti che possono esserci d’aiuto per regolare il livello di ormoni nel nostro corpo.

TÈ VERDE: la caffeina e la teanina in esso contenuti, bloccano il rilascio di cortisolo, ovvero l’ormone dello stress, oltre che il responsabile della “pancetta”.
AVOCADO: è provvisto di beta-sitosterolo che riduce i livelli di colesterolo nel sangue, riequilibra la produzione di cortisolo e tiene basso l’ormone DHEA, prodotto dalle ghiandole surrenali e diminuisce, inoltre, l’infiammazione causata da un esercizio fisico intenso.
MELE: lo dice il detto “una mela al giorno leva il medico di torno”. Le mele contengono, infatti, la quercetina, un flavonoide antiossidante, antistaminico naturale e dalle comprovate proprietà fitoestrogene.
FRUTTA SECCA: le mandorle sono ricche di beta-sitosterolo, oltre che di proteine, fibre e altri nutrienti salva-cuore e rallentano l’assorbimento dei carboidrati; mentre la melatonina contenuta nelle noci garantisce un buon sonno.
CANNELLA: è una spezia che bilancia gli effetti dell’insulina, quindi regola lo zucchero nel sangue con una conseguente maggiore risposta epatica.
CRUSCA D’AVENA: ricca di proteine e fibre che aiutano a bilanciare gli zuccheri nel sangue e a ridurre il rischio di colesterolo e malattie cardiache.
YOGURT NATURALE: migliora la digestione, riequilibra la flora intestinale, agevola il metabolismo degli estrogeni e aiuta il sistema immunitario. Inoltre, accelera la guarigione in caso di malattie da raffreddamento.
CURCUMA: ha un positivo effetto sugli ormoni, riducendo infiammazioni, dolori e gonfiori.
ZENZERO: è un potente antiossidante con  la capacità di bloccare l’effetto della serotonina sull’intestino, prevenendo così le nausee causate da mal di mare, gravidanza o chemioterapia.
CIOCCOLATO FONDENTE: chi lo mangia è più felice! perché? Perché il cioccolato aumenta il rilascio di endorfine e contiene triptofano e feniletilammina, che agevola l’attrazione, l’eccitazione e l’amore..