Labbra screpolate: le cause e i rimedi naturali per proteggerci dal freddo

0
421
labbra screpolate

Le labbra sono sempre messe a dura prova, non c’è agente atmosferico che tenga: sole, vento, freddo, sono sempre esposte al rischio di screpolature. Ecco qualche consiglio per proteggerle dalle temperature di questi giorni.

Avere le labbra screpolate è talmente frequente da non prenderle nella giusta considerazione. Ma è bene prestare attenzione alle screpolature perchè potrebbero essere sintomo di allergie o irritazioni. Vediamo insieme le cause e i rimedi naturali.

Cause

Fattori climatici

Sole, vento, caldo o freddo intenso come quello di questi giorni sono i principali responsabili delle labbra screpolate: questi agenti atmosferici intaccano il film idrolipidico della mucosa labiale provocando l’evaporazione dei liquidi che le proteggono. La conseguenza è la formazione di screpolature e secchezze.

Disidratazione

Labbra screpolate sono spesso sintomo di disidratazione: bere poco porta alla secchezza dei tessuti epidermici, quindi anche delle labbra.

Carenze alimentari

Sbagliate abitudini alimentari possono portare alla carenza di vitamine, in particolare la B, e di calcio: la mancanza di questi componenti nel nostro organismo provoca l’eccessiva secchezza delle labbra, come di tutte le mucose.

Bagnarsi con la saliva

Bagnarsi le labbra con la saliva può dare un momentaneo sollievo alla secchezza, ma questo gesto, se fatto frequentemente, elimina il sottile velo protettivo delle labbra.

Reazioni allergiche

Le labbra screpolate possono manifestarsi a causa di reazioni allergiche a particolari cosmetici, come rossetti o lucidalabbra.

Raffreddore e febbre

Quando abbiamo l’influenza è normale ritrovarsi con le labbra screpolate e secche, in quanto la febbre provoca una disidratazione dell’organismo.

Prevenzione

Bere molta acqua

Bere molta acqua durante la giornata oltre che mangiare frutta e verdura, ricche di questo liquido, consente di mantenere le labbra disidratate.

Burrocacao

Il classico balsamo per le labbra, comunemente conosciuto come burrocacao, è da tenere sempre in borsa: protegge e idrata mantenendo il film idrolipidico delle labbra nella sua naturale condizione. Si consiglia di scegliere esclusivamente prodotti con ingredienti naturali privi di paraffina.

Burro di karitè

Per essere sicuri degli ingredienti che stendiamo sulle nostre labbra, possiamo affidarci ai naturali burro di karitè, olio di cocco e olio di mandorle dolci: si possono applicare singolarmente oppure creare un miscuglio con i tre ingredienti e poi applicarlo con le dita massaggiando prima di uscire di casa.

Rimedi naturali

Aloe Vera

Il gel d’aloe vera con proprietà lenitive e idratanti favorisce la cicatrizzazione dei tagliettini sulle labbra: applicarlo delicatamente con le dita.

Cetriolo

Anche il cetriolo ha un potere lenitivo oltre che rinfrescante: tagliare una fettina e strofinarla sulle labbra.

Miele

Il miele è un lenitivo naturale da spalmare sulle labbra: nutre e cicatrizza le screpolature.

Olio di Tea Tree

L’olio di Tea Tree è indicato in caso di vere e proprie irritazioni cutanee: applicare qualche goccia e massaggiare con le dita.

Olio d’oliva

L’olio di oliva idrata e lenisce le piccole ferite causate dalla secchezza: amalgamandolo con la cera d’api si ottiene un naturale burrocacao. Oppure puoi ricorrere alla SuperCrema, un miscuglio già pronto di olio extravergine di oliva, cera d’api, miele ed altri ingredienti bio naturali.

 

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi articoli