Dieta brucia grassi: gli alimenti che sciolgono i kili in eccesso

0
564
dieta brucia grassi

La dieta brucia grassi esiste: tè verde, marmellata di mirtillo, cioccolato fondente sono alcuni degli alimenti chiave per dimagrire.

Una dieta brucia grassi che funziona davvero è il sogno di ogni donna: spesso ci troviamo a dimezzare il cibo assunto oppure addirittura ci rifugiamo in diete mima digiuno pur di buttare giù qualche kilo. Ma sappiamo bene che per dimagrire ed avere un risultato che duri nel tempo bisogna mangiare, il giusto senza esagerare.

Gli alimenti brucia grassi

Il trucco risiede in cosa mangiamo: esistono degli alimenti che bruciano i kili più di altri e basta inserirli nella nostra alimentazione per riuscire a dimagrire senza troppi sforzi. Si tratta di cibi con un alto tasso di polifenoli, molecole vegetali dall’elevato potere antinfiammatorio e antiossidante che riescono a ridurre la quantità di lipidi nel sangue dopo un pasto. Di conseguenza il rischio di malattie cardiovascolari legato all’aumento dei grassi sarà ridotto, così come la probabilità di avere il diabete di tipo II.

Ecco gli alimenti che bruciano di più:

  • tè verde deteinato: bevanda depurativa, tonica, diuretica e antinfiammatoria. Le catechine contenute nel tè verde accelerano la perdita di peso e il metabolismo basale, permettendo la trasformazione di grassi e carboidrati in energia  piuttosto che in calorie;
  • marmellata di mirtillo: non fanno bene solo agli occhi, i mirtilli sono ricchi di antociani in grado di distruggere le tossine che circolano nel sangue;
  • olio extravergine di oliva: alimento principe della dieta mediterranea, l’olio è ricco di antiossidanti, vitamine e grassi insaturi che proteggono il cuore e tengono sotto controllo il colesterolo cattivo;
  • rucola
  • caffè decaffeinato: il caffè contiene numerosissimi antiossidanti che lo rendono una bevanda benefica anche se bevuto senza caffeina. Diversi studi hanno dimostrato che bere tre tazze al giorno riduce del 18% il rischio di mortalità in caso di malattie cardiache, ictus e diabete:
  • cioccolato fondente: ricco di polifenoli, caffeina e teobormina, il cioccolato è ottimo per abbassare i livelli di colesterolo cattivo e diminuire l’assorbimento del glucosio.  Assunto per circa 40 g al giorno, aumenta del 10% la perdita di peso.
  • carciofi
  • spinaci

Questa lista è stata stilata da uno studio attuale dell’Università Federico II di Napoli in occasione del congresso dell’Associazione europea per lo studio del diabete.