Dieta anti Burian: gli alimenti per resistere al freddo gelido

0
541
burian

Burian è arrivato: l’intera penisola si trova alle prese con vento gelido e freddo. Se coprirsi non basta, per scaldarci bisogna mangiare i giusti alimenti.

Già da qualche giorno siamo inondati da Burian, il vento gelido della Siberia che ha portato freddo e neve in tutta Italia: per scaldarci occorre coprirci bene, o meglio, rimanere chiusi in ambienti al caldo. Un prezioso aiuto arriva anche dall’alimentazione: i giusti cibi non solo scaldano il corpo, ma lo proteggono dall’influenza.

Ecco la dieta anti Burian per sopportare il freddo di questa settimana.

Zuppe, vellutate, tisane

Il primo piatto che ci viene subito in mente per scaldarci è una bella zuppa o una vellutata: riscaldano dall’interno e al contempo eliminano le scorie presenti nel nostro organismo. Possiamo cambiare sapore ogni giorno grazie alla molteplicità di cereali, di legumi e verdure di stagione che abbiamo a disposizione: fagioli, ceci, farro, avena, broccoletti, carote, cicoria, cavoli, spinaci. Questi alimenti sono ricchi di ferro, fondamentale per diminuire la sensazione di freddo. Uno spuntino ideale sarà invece costituto da una tazza calda di tisana o tè verde, ricco di antiossidanti.

Agrumi e vitamine

Gli agrumi e la ricca quantità di vitamine che portano con sè, in primis la vitamina C, sono i migliori alleati contro il freddo perchè rafforzano il sistema immunitario tenendo lontana l’influenza: non possono mancare nei nostri spuntini arance, mandarini, kiwi. Mentre utilizziamo il limone per condire i nostri piatti.

Proteine

Le proteine sono sempre fondamentali, in particolare con il freddo: consumandole il calore interno cresce e il metabolismo si mantiene alto bruciando più rapidamente. Oltre ai legumi che mangiamo con le zuppe, le troviamo nella carne bianca, nel pesce azzurro come salmone, tonno, sgombro e nelle uova.

Cibi più piccanti

Per scaldarci possiamo aggiungere ai nostri piatti il classico peperoncino, oppure pezzi di aglio e cipolla che hanno anche proprietà antibatteriche. Spezie come lo zenzero, invece, riscaldano grazie alla stimolazione della circolazione.

Iscriviti alla Newsletter per non perdere i prossimi articoli