Viso in primavera: gli ingredienti delle creme che non possono mancare

0
139
viso in primavera

La pelle del viso in primavere ha bisogno di particolare attenzione: le creme che utilizziamo per prendercene cura devono contenere questi ingredienti.

La pelle del viso deve essere maggiormente curata nella stagione primaverile: il sole diventa più caldo e i raggi possono danneggiare facilmente la cute. Ecco perchè bisogna prestare particolarmente attenzione agli ingredienti presenti nelle nostre creme: filtri solari, oligoelementi, vitamine, texture leggere che non vadano ad appesantire la cute. Vediamo nel dettaglio cosa non deve mancare nelle nostre creme.

Acido mandelico

L’acido mandelico viene estratto dalle mandorle amare e si rivela prezioso per indurre un delicato peeling: ha un effetto esfoliante, schiarente ed antibatterico. Ideale in caso di acne in quanto ne riduce i rossori tipici e in presenza di macchie e rughe sottili. L’esfoliazione rigenera la cute eliminando pori e tossine per prepararla all’esposizione solare.

Acido linoleico

L’acido linoleico ha la sua funzione è quella di rafforzare la barriera idrolipidica della cute regolarizzando la produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee. Ideale sia in caso di pelle grassa sia nel caso che la pelle si secchi mostrandosi lucida.

La crema ideale deve contenere entrambi questi due acidi: la Bio-crema purificante sebo normalizzante di Abano Terme possiede un alto contenuto di acido mandelico e linoleico ed è costituita esclusivamente da ingredienti naturali. I principi attivi contenuti in questa crema riequilibrano la funzionalità delle ghiandole sebacee nella pelle mista, asfittica e grassa assicurando un’azione dermopurificante anche nelle zone irritate e sensibili che non tollerano prodotti troppo aggressivi.

Retinolo

Il retinolo non è altro che la conosciuta vitamina A si rivela molto utile nel cambio di stagione: combatte l’eccesso di sebo, riducendo il rischio di acne e psoriasi;

Vitamina C

La vitamina C è un illuminante naturale: promuove la produzione del collagene, la proteina che costituisce il mattone della nostra pelle sostenendola e rendendola tonica. Dopo i 30 anni inizia la degenerazione del collagene che rende la pelle flaccida e spenta: per prevenire rughe e mantenere una pelle luminosa e tonica bisogna assumere un buon quantitativo di questa vitamina che ritroviamo in molti alimenti comekiwi, arance, frutti di bosco, peperoni gialli.

Vitamina E

La vitamina E è un ottimo antiossidante che contrasta l’azione dannosa dei radicali liberi, come i raggi solari, che fanno invecchiare la pelle. Questa vitamina, infatti, è in grado di assorbire i raggi riducendo i danni di un eritema. Non solo. Regola la secrezione delle ghiandole sebacee eliminando acne e macchie. Tutte le creme per il viso di Abano Terme contengono questa vitamina.

Iscriviti alla Newsletter

Il tuo nome

La tua email