Uva rossa: il rimedio settembrino antiage e anticellulite

0
2613
UVA ROSSA

L’uva rossa è un potente alleato di salute e benessere, il frutto ideale per disintossicarsi dagli eccessi e rimettersi in bella forma. Vediamo tutti i benefici del frutto settembrino.

Siamo a settembre e l’arrivo dell’autunno è vicino: come meglio approfittare del frutto di stagione per eccellenza, l’uva, o meglio l’uva rossa, per disintossicare il nostro organismo e rimetterci in forma con un bel trattamento antiage e anticellulite. Vediamo come sfruttare le potenzialità del frutto settembrino.

Per la salute

L’uva rossa è ricca di proprietà benefiche per la nostra salute. Innanzitutto si rivela un ottimo rimedio naturale antitumorale per la presenza di quercitina, sostanza antiossidante che contrasta, anche, la fragilità dei capillari e l’insufficienza venosa degli arti inferiori. Inoltre, la presenza di resveratrolo consente di controllare i livelli di colesterolo e di proteggere da alcune malattie come il diabete di tipo 2 e le patologie legate al cuore: si consiglia, infatti, di bere un bicchiere di vino rosso al giorno. L’uva rossa fa bene anche alle ossa: il boro contenuto nei piccoli acini facilita l’assimilazione del calcio, rinforza le ossa e allevia l’artrosi.

Per l’organismo

L’uva rossa è il frutto ideale per disintossicarci e ripulire l’organismo dagli eccessi estivi. Ricca di minerali e di acqua, l’uva facilita la digestione e rafforza il sistema immunitario. La buccia e i semi vanno mangiati se si soffre di stitichezza. Per un’aziona depurativa efficace, si consiglia una cura dell’uva che può durare da qualche a giorno ad una settimana: la dieta consiste nel bere solamente il succo d’uva rossa partendo con 500 gr d’uva fino a 2 kg al giorno. L’intestino sarà pulito da ogni scoria.

Per la pelle

Per la pelle si rivela un ottimo antiage e anticellulite. Ricca di antiossidanti, l’uva contrasta l’invecchiamento della pelle e rigenerare completamente la cute. Ecco perchè si rivela indispensabile al ritorno dalle vacanze, quando la pelle è stata fortemente danneggiata dal sole e dal vento e si mostra scottata e secca. Un ottimo rimedio contro le macchie cutanee è creare una maschera a base di uva: basta mescolare il succo di una decina di acini con 1 cucchiaio di miele e 1 cucchiaio di olio. Lasciando agire sulla cute per una decina di minuti si otterrà un’efficace azione schiarente. Inoltre, l’uva rossa esercita un’azione anticellulite riducendo l’effetto buccia d’arancia, migliorando l’elasticità e la tonicità della pelle. La cellulite non si combatte solo con creme a base di uva rossa. Ma anche bevendo un gustoso frullato super drenante a base di uva rossa, mirtilli, yogurt e succo di pompelmo: bevendolo ogni giorno a colazione si otterranno ottimi risultati.

Potrebbe interessarti anche: L’uva spina è l’antiossidante per eccellenza